Home | L'Associazione | Le Attività | Le Pubblicazioni | Le Risorse Umane | Forum Cultura Nolana
Oggi è giovedì 18 agosto 2022 Associazione Circolo Culturale B. G. Duns Scoto di Roccarainola Onlus
Le Risorse Umane |
Associazione Culturale B.G. Duns Scoto Onlus

 

 Sommario

 
Le risorse umane
Domenico Capolongo
Luigi Sorrentino

Luigi Sorrentino

Luigi Sorrentino (Palma Campania, 28.01.1950). Laurea in Ingegneria Civile, Sezione Trasporti (1976, Politecnico di Napoli). Iscritto all’Albo Professionale degli Ingegneri della Provincia di Napoli dall’ottobre 1976, all’Albo Collaudatori della Regione Campania per Opere edili con impianti connessi e Infrastrutture civili, all’Albo Speciale del Ministero degli Interni ai fini della Prevenzione Incendi di cui alla L.818/84 e all’Albo dei Consulenti Tecnici del Tribunale di Napoli dal 1980 ed all’Albo del Tribunale di Nola dal 1995.

Oltre all’impegno professionale, si occupa di ricerche storiche e archeologiche nell’ambito della provincia di Napoli. È socio della Società Napoletana di Storia Patria, del Circolo Culturale Vittorio Emanuele di Palma Campania e del Circolo Culturale B. G. Duns Scoto di Roccarainola. È stato tra i fondatori della Pro Loco di Palma Campania nel 1975. Dal 1997 ha fondato e diretto il Gruppo Archeologico Terra di Palma; attualmente ne ricopre la carica di direttore onorario. Ha favorito come tutor la costituzione del Gruppo Archeologico “Regio Albana” di Forino, del Gruppo Archeologico “Terramare 2000” di Poggiomarino e del Gruppo Archeologico “Fensern” di Somma Vesuviana. Attualmente ricopre l’incarico di responsabile per la Protezione Civile dei Gruppi Archeologici d’Italia.

Ha pubblicato le seguenti monografie: “L’agro Palmese”, 1978, edito dalla PRO LOCO di Palma C.; “Antichità a Palma Campania”, 1996, ed. L’Arca, Marigliano; “La Terra di Palma nel Catasto Onciario”, 1997, ed. Gruppo Archeologico Terra di Palma, Marigliano; "Cronologia di Vincenzo Russo e le vicende del 1799", 1999; una biografia di Vincenzo Russo, martire del 1799, dal titolo: “Io muoio libero e per la Repubblica”, 1999, ed. Itinera 29 dell’IGEI, Napoli; “Gli ordinamenti municipali della Terra di Palma nel XVI secolo”, 2003, in: Atti del Circolo Culturale Duns Scoto di Roccarainola, N.28 – 29, dicembre 2003.

Ha maturato le seguenti esperienze lavorative più significative come ingegnere libero professionista: redattore del P.R.G. per il Comune di Carbonara di Nola; convenzionato con la Regione Campania - Servizio LL.PP. dall’11/12/84 al 30/09/85, per l’emergenza causata dal bradisismo a Pozzuoli (NA); collaudatore tecnico amministrativo, in gruppo, per Impianto irriguo consortile della piana di Fondi e Monte S. Biagio, su incarico della CASMEZ; direzione lavori per la Costruzione di n°. 34 alloggi nell’area P.E.E.P. del Comune di Acerra (NA) per il Ministero della Protezione Civile; Ingegnere Capo per i lavori di realizzazione di un Centro di Fisiokinesiterapia per l’USL n°. 10 di Teano; ha partecipato alla redazione del progetto di sviluppo socio economico per l'Area Stabiese e della Penisola Sorrentina, denominato Progetto Stabia, presentato alle Terme di Stabia nel 1990; redattore, in gruppo, del Piano di Sviluppo Socio Economico della Comunità Montana di Montemaggiore (CE); presidente Commissione Alta Vigilanza per i lavori di Completamento rete fognaria del Comune di Boscoreale, progetto FIO/86 n. 103, su incarico della Regione Campania; collaudatore tecnico amministrativo, in gruppo, dei lavori per la costruzione dell’Acquedotto della Campania Occidentale, Lotto Attraversamento fiume Volturno; collaudatore tecnico amministrativo, in gruppo, dei lavori per Piano Intermodale Area Flegrea - Interventi 4-5-6 - incarico Regione Campania; convenzionato con l'Amministrazione Provinciale di Napoli dall'1 gennaio al 31 dicembre 2000, per la redazione in gruppo del Programma di interventi di settore finalizzati al potenziamento, completamento ed adeguamento della viabilità primaria di collegamento interna dei territori dei Comuni ricadenti nell'Area Vesuviana - Programma Rischio Vesuvio; collaudatore tecnico amministrativo, in gruppo, dei lavori di realizzazione del Centro di ricerca oncologica pediatrica nell’edificio IPAI di Mercogliano (AV); collaudatore statico dell’Impianto CDR di Tufino, su incarico del Commissariato per l’Emergenza Rifiuti in Campania; ha ricoperto l’incarico di Funzionario responsabile U.T.C. (1° luglio 2002 – 30 giugno 2003) e , successivamente, dal 16/11/2005 al 29/05/2006 di Responsabile del Settore LL. PP. e Manutenzioni e di RUP per le OO. PP. del Comune di Piano di Sorrento – in tale periodo ha proceduto alla validazione del progetto esecutivo di Manutenzione straordinaria ai fini del ripristino funzionale della strada comunale via Traversa Pontecorvo, alla validazione del progetto esecutivo di Recupero e valorizzazione turistica dell’antico percorso pedonale di collegamento alla Marina di Cassano, sito nel Vallone S. Giuseppe e alla validazione del progetto esecutivo di Protezione e messa in sicurezza del litorale del Borgo di Marina di Cassano I e II Lotto.

Ha profuso notevole impegno anche in politica: consigliere comunale a Palma Campania dal 1980 al 1994, dove ha ricoperto la carica di Assessore ai LL. PP. dal 1980 al 1985 e di Vicesindaco dal 1992 al 1994; ha partecipato in gruppo al progetto di sviluppo socio economico per l'Area Stabiese e della Penisola Sorrentina, denominato Progetto Stabia, da componente del Comitato Provinciale della D.C., presentato alle Terme di Stabia nel gennaio 1990; ha fondato e diretto dal 1995 il Comitato per l’Italia che vogliamo di Palma Campania ed è stato referente di tutti i Comitati del Collegio n. 19 per la Camera dei Deputati di Campania 1 nel Comitato Provinciale di Napoli; ha organizzato nello stesso anno, insieme al prof. Alfonso Barbarisi, il seminario per gli aderenti ai Comitati per l’Italia che vogliamo delle regioni meridionali tenutosi a Paestum all’Hotel Ariston; è stato candidato alle elezioni regionali in Campania per la provincia di Napoli nel 1995 nella lista Popolari per Prodi, ottenendo circa 5000 preferenze personali; attualmente è capogruppo consiliare, eletto nelle amministrative del 2003, a Palma Campania (NA) dei Riformisti Europei per Palma – La Margherita.